sabato 26 febbraio 2011

See Me Through .... intervista a I Murr






Ve lo avevo anticipato qualche giorno fa, lasciando degli indizi che potessero ricondurre a loro in questo post, ma solo oggi riesco a pubblicare l'intervista che ho fortunatamente potuto fare a "I Murr". Li conoscete? Beh, molto probabilmente si!
Sono una divertente, acuta e sensibile coppia - sia nella vita che nel lavoro - di stylist che sta diventando nota e amata dal grande pubblico grazie alla partecipazione al programma "Io Donna - Buccia di Banana"in onda sul canale Lei di Sky e La7d (attendiamo la terza serie del programma!)
I Murr sono Roberta e Antonio - lei ligure, lui sardo -  trapiantati in pianta semi-stabile a Milano. Spesso infatti volano verso gli States dove hanno lavorato per anni.
Per gli addetti ai lavori nel mondo della moda, non sono certo una novità, ma anzi sono apprezzati per la loro cifra estrosa e raffinata che non cede mai il passo al cattivo gusto e all'ovvietà.
Con molto piacere pubblico l'intervista che ho fatto loro che con  pazienza hanno risposto a tutte le mie domande.
Spero che questa sorpresa che vi ho fatto possa farvi piacere. Siete dei fan degli adorabili Murr anche voi? Io si, e mi sento molto onorata di aver avuto quest'incredibile opportunità!               


  




SMT: Cari Murr, passeggiando per la strada quali sono gli errori in fatto di abbiagliamento che notate più di frequente? 
I MURR: Notiamo che le persone molto spesso si coprono e  non si vestono perchè usano abiti inadatti alla propria fisicità. 
SMT: Cosa non deve assolutamente mancare nel guardaroba maschile e femminile? 
I MURR: Per la donna almeno un paio di scarpe con 12 cm di tacco e per l'uomo la borsa. 
SMT: Tra tutti gli stilisti contemporanei quali ritenete i più influenti e perché?
I MURR: Frida Giannini perchè è riuscita ad evolvere il marchio Gucci dopo l'uscita di Tom Ford dando al marchio freschezza, modernità e portabilità partendo dalle radici trovate negli archivi storici della maison. Prada perchè è la maestra della moda con il suo stile ben riconoscibile e controtendenza ma che fa tendenza. Lanvin, tutti pazzi per Lanvin!!!! La capacità di reinventare un marchio storico e riuscire a renderlo alla portata di tutti attraverso la geniale operazione commerciale con H&M, che ha dato ampliamento di pubblicizzazione e lustro ad H&M... lo dimostra il fatto che dopo poche ore del primo giorno di vendita era già tutto soldout!
SMT: Quando avete capito che la vostra passione per la moda e lo stile poteva trasformarsi in una professione su misura che rispecchiasse le vostre personalità?
I MURR: La moda è sempre stata la nostra vera passione sin da quando eravamo piccoli. 
ROBERTA: Ricordo che all'età di 11-12 anni mi preparavo gli outfit per andare a scuola il giorno dopo con la rivista di moda in mano. All'epoca mi ero già fatta regalare l'abbonamento a "Lei", e parliamo dei primi Anni '80. 
ANTONIO: Durante una cena tra amici, a Londra, dove partecipava il direttore di una nota rivista di moda, sono venuto a conoscenza dell'esistenza del lavoro di stylist/redattore di moda. Lei cercava un assistente ed io mi sono subito offerto e ho iniziato il giorno dopo.
SMT: Cosa più vi è rimasto della vostra esperienza hollywoodiana?
I MURR: Il senso di libertà, la professionalità, la serietà e la meritocrazia.
SMT: Professionalmente quali sono le caratteristiche che più stimate l'uno dell'altra?
· ROBERTA: Di Antonio amo la sua grande apertura mentale, la sua capacità di risoluzione immediata dei problemi oltre che il suo stile.
 ANTONIO: Di Roberta amo la grande capacità di osservazione dei dettagli, il gusto e la classe innate.
  SMT: Com'è cambiato il mondo della moda da quando avete intrapreso i vostri primi passi ad adesso? 
 I MURR: La moda è lo specchio della società, del costume e del mercato. Quando abbiamo iniziato erano anni di benessere assoluto e grandi budget. Adesso è stato tutto ridimensionato e portato ad una dimensione più reale. 
  SMT: Entrare nel mondo della moda non è facile, ma molti giovani lo sognano: che consiglio vi sentite di dare a coloro che sognano di farne parte in modo attivo?
 I MURR: Lottare per i propri sogni aiuta a superare la selezione naturale dell'inizio. Solo chi possiede realmente il dono e crede veramente nelle proprie potenzialità arriverà all'obiettivo.
 SMT: Che episodio ricordate con simpatia della vostra gavetta iniziale?
I MURR: All'inizio ci capitava di fare da babysitter, cucinare e fare la spesa a chi facevamo da assistente. 
  SMT: Siete stylist nel programma "Io Donna Buccia di Banana", com'è lavorare accanto a Giusi Ferré? 
  I MURR: E' un grande onore lavorare con la più grande giornalista di moda, di costume e società italiana. Passare del tempo con Giusi è un continuo crescere, conoscere, imparare grazie anche alla sua grande umanità e sensibilità. Noi siamo completamente innamorati di Giusi ed ogni volta che ci racconta qualcosa ci ipnotizza. Grazie di esserci Giusi. 
  SMT: Siete una miniera di idee: com'è nato il vostro progetto assieme al giovane stilista Giovanni Grillotti? 
  I MURR: Abbiamo conosciuto Giovanni da un cliente dove all'epoca faceva consulenza per una linea di accessori uomo. E' stato amore a prima vista... Giovanni ha iniziato a collaborare con noi nel nostro ufficio stile e più collaboravamo insieme più cresceva la fiducia reciproca e l'amore comune. Abbiamo avuto tanti ragazzi nel nostro ufficio stile ma.... il dono l'abbiamo riscontrato solo in lui. Sino a quando abbiamo deciso di coronare il sogno di Giovanni e di uscire con il nostro brand Giovanni Grillotti ed abbiamo partecipato al concorso "On Stage" dove Giovanni ha vinto come unico stilista italiano su 10 selezionati. 
  SMT: Avete anche un'imminente progetto per un altro programma televisivo per la casa produttrice Magnolia. Com'è nata l'idea? Ci potete svelare qualcosa in anteprima? 
 I MURR: Abbiamo già iniziato le registrazioni. Ed in merito possiamo solo dire che tratteremo le coppie. Non possiamo svelare altro anche perchè andrà in onda a breve!!! 
  SMT: Quello che credo vi renda amati e benvoluti dal pubblico è che vi piace renderlo parte attiva delle vostre esperienze. Avete aperto una vostra pagina Facebook e non un blog come altri vostri colleghi, come mai questa scelta?
  I MURR: Abbiamo aperto una pagina su Facebook per avere un contatto veloce e diretto con i nostri fan. Per il blog ci stiamo pensando e lo stiamo organizzando. Ora come ora è assolutamente necessario perchè i nostri fan ce lo stanno chiedendo. 
  SMT: Cari Murr, grazie per l'opportunità, vi continuo a seguire e non vedo l'ora di vedere il vostro nuovo programma!
  I MURR: Grazie Benedetta dell'intervista. I Murr ti sostengono. Bacini!


 Allora che ne dite? Spero abbiate apprezzato!
Buon weekend, bye for now!

Benedetta
   
    






14 commenti:

  1. bellissimi Murr! Siamo dei vostri grandi fan, speriamo un giorno di riuscire ad imitare la vostra carriera! Hs'F<3 staff

    RispondiElimina
  2. Ve lo auguro! anch'io adoro I Murr! Un bacio e se vi va continuate a seguirmi!

    RispondiElimina
  3. Molto carina questa intervista!




    xoxo Maretta
    passa se ti va

    RispondiElimina
  4. Grazie Maretta!
    Vedo con piacere che continui a seguirmi!
    Passo di sicuro!
    xx

    RispondiElimina
  5. Ciao Benedetta, grazie per avermi segnalato questa intervista deliziosa!
    Sai che non conoscevo i Mur e il loro programma?!? Lo so... non ho scusanti, anche perché gli unici canali tv che guardo sono proprio quelli di Sky!
    Ho letto con molto interesse il racconto della loro gavetta e di come sono riusciti a fare il lavoro dei loro sogni.
    E sottoscrivo in pieno gli essenziali nel guardaroba: la borsa per l'uomo! Magari riuscissi a farlo entrare in testa al mio compagno!
    Per il suo compleanno gli ho preso una borsa di LV e mi ha costretta e riportarla in negozio e a cambiarla con una borsa per mia mamma e dei bracciali per me!!
    Un abbraccio cara.

    RispondiElimina
  6. Ciao,
    ho aperto un blog per chi desidera effettuare lo scambio iscrizioni,
    per chi è interessata:

    sub4subforblog.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. @Bailing: Cara Bailing, grazie per essere passata! Ti consiglio proprio di dare un'occhiata a qualcuna delle puntate in replica su Lei, ne vale la pena, anche perché si capisce molto bene il lato umano molto profondo di questa fantastica coppia.
    Insomma, io sono una loro super fan... I love I Murr!
    Per quanto riguarda la borda per l'uomo... concordo, è un bell'accessorio se saputa portare bene, altrimenti, meglio lasciare stare.
    Baci, continua a seguirmi se ti va!

    RispondiElimina
  8. Thanks Raya, step by again if you like!

    RispondiElimina
  9. ciao Benedetta,
    sai che ho fatto il casting per il loro programma Buccia di Banana.
    Ti saprò dire
    Bellissima l'intervista
    Sonia

    RispondiElimina
  10. Ciao Sonia, grazie per il complimento! Fammi sapere se il casting è andato bene, sono curiosa!
    Grazie per essere diventata una mia nuova follower! Incorcio le dita per te.xx

    RispondiElimina
  11. Quanto mi fa sangue Antonio!!!! Vorrei tanto sapere i loro cognomi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Murr sta per Murredda.

      Elimina
  12. Bella l'intervista, davvero interessante, non si sa molto di loro...
    Ciao Ciao.

    Deborah

    RispondiElimina